Istinto Incondizionato

22. Dicembre 2019 Riflessioni 0
L'immagine può contenere: una o più persone

Le paure incondizionate sono i film che ci creiamo in testa?

Ci sono paure di cui non parliamo e le facciamo crescere?

I pensieri spaziano verso confini che non avrebbero mai raggiunto.

Solcando mari di pensieri inesplorati, eppure riusciamo a far tutto questo con l’immaginazione.

Se solo ci soffermassimo ad ascoltare il nostro istinto anziché continuare a ragionare su cose che non comprendiamo, ci sarebbero meno discussioni create dal nulla.

Quando faccio un ragionamento mi piace farlo in modo che sia rotondo, cioè lo intendo completo e che non abbia sfaccettature che mi possano sorprendere.

Lo faccio per essere preparato.

Sbaglio?

Si è un grande sbaglio, perché spreco tempo che potrei impegnare in situazioni migliori.

Alla fine ogni volta che faccio questi ragionamenti raggiungo uno stato di conoscenza più completa.

E si ne sono contento.

Tornando al discorso originario, le paure sono emozioni che possono essere direzionate verso altro.

Sono emozioni che in modo inconscio, a volte, ci creiamo.

E per un nonnulla sussultiamo.